Un’altra strada per la prima laureata

La sindaca di Mirano (Ve), Maria Rosa Pavanello, ha annunciato che la sua amministrazione ha da poco deliberato l'intestazione di una via a Elena Lucrezia Corner Piscopia, la prima laureata del mondo. La via del Comune in provincia di Venezia sarà la quinta intestata...

leggi tutto

Così nacque il pandoro

Domenico Melegatti, pasticcere veronese ha un'ideona: rigonfiare il nadalin, il dolce tradizionale del Natale scaligero, fino a farlo diventare alto, soffice e leggero: doveva già essere un pasticcere affermato nel 1868, quando il suo nome compare nell'elenco dei...

leggi tutto

Gli ebrei tra Venezia e Trani

Quella che vedete nella foto è la lapide dedicatoria della sinagoga di Trani, in Puglia. Il tempio è stato poi trasformato in chiesa cattolica e in anni recenti si è cercato di riportare alla luce quel che si poteva degli elementi originari. Interessante notare che a...

leggi tutto

Quel che Napoleone non ha portato via

Villa Fracanzan-Piovene, a Orgiano (Vi), è una splendida villa veneta progettata da Francesco Muttoni, considerato l'erede di Andrea Palladio. Al suo interno conserva una perla rara: un  locale cucina sopravvissuto pressoché intatto, addirittura con il soffitto...

leggi tutto

Ospiti illustri in villa

Il 24 ottobre 1948 si inaugura il nuovo libro degli ospiti di villa Kechler-de Asarta a Fraforeano (Ud). La prima firma è quella dello scrittore americano Ernest Hemingway, annota la «lovely visit e good shoot». Più in basso firma pure la moglie, Mary, che sembra...

leggi tutto

Villa Manin. Magia o massoneria?

Nell'ampio sottotetto di uno degli annessi di villa Manin, a Passariano (Ud), si trovano tre colonne con strani dipinti, solo parzialmente visibili. Su una colonna ci sono simboli incomprensibili, su un'altra lettere greche scritte in cerchi concentrici, sulla terza...

leggi tutto

Wikipedia nazionalista colpisce ancora

Non è una novità che le voci dell'edizione italiana di Wikipedia siano improntate a un inquietante nazionalismo, tanto da dare spazio al falso storico. Ecco un'ulteriore perla. Armistizio del novembre 1918, a portare la lettera dello stato maggiore austroungarico...

leggi tutto

Quanti volevano essere redenti?

Questa foto è stata scattata nell'allora Piazza Grande, oggi Piazza dell'Unità d'Italia, a Trieste, il 18 agosto 1915, 85° genetliaco (il compleanno dei regnanti) di Francesco Giuseppe I, imperatore d'Austria e re d'Ungheria (etc. etc.). È trascorso un secolo, ma...

leggi tutto