I nani da giardino del Settecento

Chissà se tra le varie innovazioni sperimentate a Venezia e nel Veneto si possano annoverare anche i nani da giardino. Per chi non lo sapesse si tratta di statuette che ritraggono per lo più i nani di Walt Disney che molti amano disseminare nei propri giardini. Anni...

leggi tutto

Cippo di confine sull’Isonzo?

A Cassegliano di San Pier d'Isonzo, in provincia di Gorizia, in corrispondenza di un vecchio guado sul fiume Isonzo, c'è questo manufatto. La lapide è quasi illeggibile, si riescono a decifrare Alvise IV Mocenigo, ovvero il terz'ultimo doge, un altro Mocenigo, un...

leggi tutto

Gondola con ferro da cinque sestieri

Le leggende spesso sono più divertenti della realtà e forse per questo continuano a essere raccontate. Per esempio quella del ferro da gondola che avrebbe vari significati (corno del doge, Canalazzo, Canal della Giudecca, etc). I sei denti starebbero a rappresentare i...

leggi tutto

La bufala di Machiavelli

Chi si occupa di storia veneta, e non di venete fanfaluche, sa che non esiste una codificazione dell'immagine del leone marciano: andante o in moeca, con o senza spada, con libro aperto o chiuso, con coda alta o bassa, erano tutte diverse maniere di rappresentarlo, ma...

leggi tutto

Agnadello vista dal vincitore

Il 14 maggio 1509 la coalizione messa in piedi a Cambrai (cioè Spagna, Austria, Francia, papa, più vari altri tipo il duca di Mantova) sconfigge i veneziani ad Agnadello, comandati da Bartolomeo d'Alviano. Venezia rischia di essere cancellata dalla carta geografica,...

leggi tutto

Tumori e telefonini: un grazie a Sacile

Un giudice di Ivrea stabilisce un nesso causale tra tumori al cervello e telefonini e condanna l'Inail a risarcire. L'argomento di questo post non è sul rapporto spesso discutibile tra magistrati e scienza (vedi caso xilella), ma su un passaggio dell'intervista alla...

leggi tutto

Tutto fa brodo per battere i rossi

Il 18 aprile 1948 – l'anno prossimo ricorreranno i 70 anni – la coalizione moderata guidata dalla Dc di Alcide De Gasperi sconfiggeva alle urne, con il 48 %, il Fronte popolare formato dal Pci e dal Psi, fermatosi al 32 %. Si è trattato di un appuntamento elettorale...

leggi tutto